News

Progetto FEY dal titolo:” Le futur de l'Europe par la Jeunesse !”-“ The future of Europe by the Youth !” si riferisce al programma europeo Erasmus KA154-YOU - Youth participation activities.

Cosvitec EST partecipa insieme ad un partenariato europeo di eccezione. Il progetto è stato presentato da Maison de l'Europe des Landes WIPSEE in partenariato con ASSOCIAZIONE CULTURALE JUMPIN (Italia), Bilgi ve Beceri Dernegi (Turchia), AYUNTAMIENTO DE MURCIA (Spagna) Forum de la Jeunesse Landaise (Francia), INTERNATIONALER BUND-IB BERLINBRANDENBURG GGMBH FUR BILDUNG UND SOZIALE DIENSTE (IB BERLINBRANDENBURG GGMBH) (Germania).

Dura 13 mesi ed intende motivare 380 giovani, 100 stakeholder ed indirettamente 100.000 decisori politici. Intende contribuire alla creazione di uno spazio comune di dialogo per i giovani, ideato per potenziare le competenze e le aspirazioni dei giovani europei. Uno strumento per metterli al centro della vita democratica, per riflettere su decisioni che avranno impatto sul futuro. Le attività si svolgeranno attraverso dei forum e degli incontri internazionali ideati per coinvolgere un largo numero di partecipanti.

I principali partecipanti sono giovani dai 18 ai 30 anni di ogni paese partner; decisori, rappresentanti politici, attori locali, istituzioni educative, ONG, ed aziende per creare interessanti e ricche discussioni intersettoriali tra generazioni.

Di seguito pubblichiamo il flyer con le informazioni par partecipare all’evento che si terrà in Francia dal giorno 6 al 11 ottobre 2021.

---------------------------------------------

 

 

 

Dall’8 Marzo, gli studenti italiani che hanno preso parte al progetto dal titolo “M.I.T. Europe – Marketing, Internationalization and Tourism in Europe” presentato nell’ambito del progetto di scambio internazionale Erasmus plus ( KA1 ), stanno svolgendo con successo il loro periodo di stage presso gli uffici di Cosvitec Est in Costanza.
I ragazzi, appartenenti a varie scuole campane (Istituto Filangieri di Frattamaggiore, Istituto Nitti di Napoli, Istituto Tilgher di Ercolano, Istituto Taddeo da Sessa di Sessa Aurunca, Istituto Don Geremia Piscopo di Napoli), selezionati accuratamente e formati prima della partenza da Cosvitec Italia, stanno portando a termine i tirocini transnazionali previsti da progetto, della durata totale di 4 settimane, nei settori imprenditoriale e marketing, in particolare marketing turistico per la valorizzazione dell'offerta culturale del Paese host.
I giovani, che hanno avuto la possibilità di partecipare al progetto, alla fine dell’esperienza acquisiranno conoscenze nell’area del management di impresa relativamente all’avvio di start up e internazionalizzazione d’impresa nel settore turistico e incrementeranno le loro competenze sia di base, ovvero linguistiche e digitali, sia professionali relativamente alle tecniche aziendali di marketing, allocazione delle risorse umane, finanziarie e materiali attraverso l’ elaborazione di business plan, vivendo un’esperienza altamente formativa quale può essere quella di uno stage presso un’azienda con un’ampia esperienza nel settore come Cosvitec Est, affiancati dai tutor professionali e altamente qualificati che stanno seguendo i loro progressi passo dopo passo. Grazie a tali conoscenze, i ragazzi ritorneranno in Italia arricchiti sia professionalmente, entrando nel mondo del lavoro altamente competitivi e con una marcia in più rispetto ai loro coetanei, sia umanamente, grazie alle soft skills acquisiti, alla condivisione e alla maturazione che si possono conseguire partecipando ad un’esperienza all’estero come quella offerta da Cosvitec Est.

 

 

Per quanto riguarda il tema sostenibilità, le aziende sono chiamate ad attuare dei piani per la riduzione dei consumi e quindi una maggiore efficienza a livello energetico e di performance.

 

Il sito mestiereimpresa.bnl.it ha individuato 5 punti chiave per ottenere maggiore efficienza e dare una svolta a tutte le realtà imprenditoriali.

 

  1. Analisi dei costi dei consumi: Studio delle necessità aziendali e modi per soddisfarli senza sprecare energia inutile.
    Ad esempio è possibile scegliere un’offerta per l’energia modulata sulle abitudini di consumo, riciclare la carta, monitorare l’utilizzo delle stampe, accendere i condizionatori solo quando necessari, installarne di più efficienti.
  2. Esaminare il ciclo di vita delle apparecchiature IT: capire quindi se è possibile riutilizzarle, riciclare ed eseguire aggiornamento per allungare il loro ciclo di vita e le prestazioni
  3. Monitorare la catena di valore: capire dove e se ci sono gli sprechi per eliminarli, controllare l’attività dei fornitori monitorando l’approvvigionamento scegliendo le più virtuose
  4. Collaborazione: ovvero informare tutti i dipendenti della direzione sostenibile dell’azienda, facendo sì che tutti abbiano un comportamento consapevole.
  5. Scegliere le imprese locali: il vantaggio sta sia nell’incremento dell’economia locale sia la possibilità di controllare in maniera più capillare l’operato dei propri fornitori, riducendo i costi legati ai trasporti

 

 

Dall’8 Marzo, gli studenti italiani che hanno preso parte al progetto dal titolo “M.I.T. Europe – Marketing, Internationalization and Tourism in Europe” presentato nell’ambito del progetto di scambio internazionale Erasmus plus ( KA1 ), stanno svolgendo con successo il loro periodo di stage presso gli uffici di Cosvitec Est in Costanza.

 

I ragazzi, appartenenti a varie scuole campane (Istituto Filangieri di Frattamaggiore, Istituto Nitti di Napoli, Istituto Tilgher di Ercolano, Istituto Taddeo da Sessa di Sessa Aurunca, Istituto Don Geremia Piscopo di Napoli), selezionati accuratamente e formati prima della partenza da Cosvitec Italia, stanno portando a termine i tirocini transnazionali previsti da progetto, della durata totale di 4 settimane, nei settori imprenditoriale e marketing, in particolare marketing turistico per la valorizzazione dell'offerta culturale del Paese ospitante.

 

I giovani, che hanno avuto la possibilità di partecipare al progetto, alla fine dell’esperienza acquisiranno conoscenze nell’area del management di impresa relativamente all’avvio di start up e internazionalizzazione d’impresa nel settore turistico e incrementeranno le loro competenze sia di base, ovvero linguistiche e digitali, sia professionali relativamente alle tecniche aziendali di marketing, allocazione delle risorse umane, finanziarie e materiali attraverso l’ elaborazione di business plan, vivendo un’esperienza altamente formativa quale può essere quella di uno stage presso un’azienda con un’ampia esperienza nel settore come Cosvitec Est, affiancati dai tutor professionali e altamente qualificati che stanno seguendo i loro progressi passo dopo passo.

Grazie a tali conoscenze, i ragazzi ritorneranno in Italia arricchiti sia professionalmente, entrando nel mondo del lavoro altamente competitivi e con una marcia in più rispetto ai loro coetanei, sia umanamente, grazie alle soft skills acquisite, alla condivisione e alla maturazione che si possono conseguire partecipando ad un’esperienza all’estero come quella offerta da Cosvitec Est.

 

 mit europe loghi

 

 

Progetto M.I.T. EUROPA INTERNAZIONALIZZAZIONE MARKETING E TURISMO IN EUROPA

Programma Erasmus +

Azione chiave 1: mobilità per l'apprendimento degli individui - progetto di mobilità per gli studenti di formazione professionale e personale - n ° 2016-1-IT01-KA102-00521..

Coordinatore e Richiedente

Cosvitec soc. cons a.r.l.

Istituzioni

Istituto Francesco Saverio Nitti - Napoli
Istituto Gaetano Filangieri - Frattamaggiore
Istituto Taddeo da Sessa - Sessa Aurunca
Istituto Adriano Tilgher - Ercolano
Istituto Don Geremia Piscopo - Arzano

Paesi interessati

Spagna
Romania
Irlanda
Lituania

“MIT Europe" prevede di attivare 200 corsi di formazione rivolti agli studenti che, durante l'anno scolastico 2016/2017, frequentano l’ultimo anno di corsi, da ogni istituto di istruzione e formazione professionale coinvolti in marketing del turismo.

FORMAZIONE INTERNAZIONALE

La formazione durerà un periodo di 4 settimane e sarà preceduta da una formazione pre-partenza in Italia riguardante gli aspetti socio-culturali del Paese ospitante, con particolare attenzione alla formazione linguistica.

OBIETTIVI SPECIFICI

Nelle 4 settimane di mobilità internazionale in Spagna, Romania, Irlanda e Lituania, i partecipanti raggiungeranno i seguenti obiettivi specifici:
- Incremento delle conoscenze, delle competenze e delle abilità degli indirizzi di progetto, in accordo con:

Gestione d’impresa e pianificazione strategica applicata al lancio di start-up ed internazionalizzazione d’impresa, con riferimento specifico al settore turistico;
Tecniche di Marketing, analisi di dati finanziari, e distribuzione di risorse umane, finaziarie e materiali attraverso l’elaborazione di un piano industrial;

- Sviluppo delle competenze linguistiche dei partecipanti, necessarie per l’impiego nel contest di un’impresa in crescita e per il miglioramento delle Compagnie Turistiche, e maggiormente, nel lancio/rilancio delle compagnie turistiche.

CERTIFICAZIONE INTERNAZIONALE

Al termine della formazione, i partecipanti riceveranno dall’ Istituzione Ospitante un certificato riconosciuto in tutta Europa in accordo con il Sistema ECVET.

Nelle 4 settimane di mobilità internazionale in Spagna, Romania, Irlanda e Lituania, i partecipanti raggiungeranno i seguenti obiettivi specifici:
- Per incrementare la conoscenza, le competenze e le abilità degli indirizzi di progetto, in accordo con:

Gestione d’impresa e pianificazione strategica applicata al lancio di start-up ed internazionalizzazione d’impresa, con riferimento specifico al settore turistico;
Tecniche di Marketing, analisi di dati finanziari, e distribuzione di risorse umane, finaziarie e materiali attraverso l’elaborazione di un piano industrial;
- Sviluppo delle competenze linguistiche dei partecipanti, necessarie per l’impiego nel contest di un’impresa in crescita e per il miglioramento delle Compagnie Turistiche, e maggiormente, nel lancio/rilancio delle compagnie turistiche.

©2021 S. C. Cosvitec Est -SRL. Tutti i diritti sono riservati. RO 28986721

Cerca